La Dea dell’acqua, Il significato simbolico dell’Acqua


L’acque è fonte di vita, la potenzialità dell’esistenza, l’origine e al contempo la tomba di ogni cosa.

Tutte le acque vanno a simboleggiare la Grande Madre, quindi la prima forma di materia ed è associata alla nascita e alla femminilità, alla sorgente della vita e al grembo universale. Le acque trovano associazione anche se equiparate al flusso continuo nella vita e nel mondo. Come al movimento del sangue all’interno di ogni essere vivente.

Essere immersi nelle acque simboleggia il ritiro allo stato primordiale ridando e conservando la purezza. Come fosse la rinascita in nuova vita. Da qui il battesimo cattolico, con l’imposizione della religione al bambino, il che è assurdo, Gesù per primo è stato battezzato in età adulta. Scegliendo il genitore si toglie la volontà e la libera fede.

Leggi anche…Acqua, miti e credenze: Il significato Simbolico 

Sorgente di vita

Si dice che, le acque della Primavera o della Sorgente della Vita nascano dalla radice dell’Albero della Vita al centro del Paradiso. Quest’albero Cosmico simboleggia la femminilità.

Esso diventa pioggia e le sue acque hanno il potere fecondante del Dio del Cielo. Tramite i tarocchi troviamo il Sole e la Luna, che insieme simboleggiano la fecondità dando benedizione, ristoro spirituale e indicano la luce dell’alba.

Un tuffo nella vita

Basta un tuffo in acqua per cercare il segreto della vita, come camminare sull’acqua che può apparire come una trascendenza.

La trascendenza dell’attraversare le acque significa passare spiritualmente da uno stato all’altro, perciò può essere sia crescita che separazione.

Acqua e Fuoco

L’acqua è il fuoco sono due elementi in conflitto che finiranno coll’unirsi e compenetrarsi. Sono anche associati a due grandi principi, quello del Padre Cielo e la Madre Terra. Il Padre Cielo rappresenta l’umidità che feconda la Madre Terra.

Leggi anche…Elemento Acqua: La magia e i riti legati a questo elemento

Elementi in fusione

L’acqua mischiata al vino denota la fusione della natura divina con quella umana.

L’acqua e l’argilla rappresentano la creazione.

Le acque profonde, come l’oceano, i mari e il laghi vengono associati con la sfera dei morti. Diventando così la loro dimora.

Leggi anche…Le Ninfe: La leggenda degli occhi verdi ( Personalità e Caratteristiche )

 

 

Share This:

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *