Gli effetti miracolosi Mentali ed Emotivo dell’incenso!


Durante qualsiasi percezione olfattiva vi è un rallentamento piacevole della respirazione, se l’odore è sgradevole vi è un arresto quasi totale dell’odorato. 

Meditazione

Aumenta il battito cardiaco diminuendo l’ampiezza della respirazione, ma l’effetto maggiore si riscontra sul sistema nervoso, variando da persona a persona. A livello globale la fumigazione dipende dalla sostanza utilizzata, si possono incensare chiodi di garofano o cannella. Questi due hanno un effetto rigenerante e stimolante per mente e corpo. 

Invece se utilizzerai la lavanda, le foglie di mente o il gelsomino avranno un effetto calmante e distensivo.

Leggi anche…Le preziose proprietà della Lavanda!

Nella filosofia indiana esiste una classificazione degli elementi impiegati nella fumigazioni associati alla dislocazione dei chakra. Durante lo yoga l’utilizzo dell’incenso è quasi indispensabile. Per creare risonanza tra l’ingrediente bruciato è il chakra che ne corrisponde. Facilitando in questo modo il lavoro su se stessi e attivando un esperienza soddisfacente.

 

Magia - Sette Chakra dell’anatomia occulta indiana

L’inalazione dei fumi, come già detto, diminuisce i ritmi respiratori facendo in modo di far concentrare la persona sul suo respiro. Nonché nel modo in cui introduce aria, da dentro a fuori. In tutte le filosofie orientali considera l’atto di respirare come un fondamentale sulla conoscenza del Sè e amplifica i lavori di crescita interiore.

E’ inoltre, flusso di energia cosmica che si alternano costantemente fra i due estremi opposti. 

L’Esoterismo

Nella filosofia esoterica occidentale non viene detta ma è comunque presente, soprattutto nelle allegorie alchemiche. Se noti, se si respira bene si notato miglioramenti evidenti sul fisico.

Le sostanze incense, ha effetti non solo per chi ne è esposto ma li ripercuote anche su tutto l’ambiente circostante. Come elementi purificanti abbiamo il timo o la canfora. Essi hanno effetti antibatterici, antisettici, cicatrizzanti e insetticidi, pensare che venivano utilizzati nelle sale operatorie insieme allo zolfo.

La mente e le emozioni

L’olfatto possiede delle dinamiche sconosciute a livello anatomico. Si è studiato l’uomo, nel momento in cui l’odore viene percepito, che aree del cervello vengono ‘chiamate all’azione’, alternando odori frequenti e ad ordine caotico.

Ancora non si hanno troppi dati per definire cosa accade al cervello quanto percepisce un profumo. E per altro c’è da dire che per ogni individuo è soggettivo perché un odore che una persona può ritenere gradevole, ad un altro può non piacere.

Leggi anche… Gli effetti sottili e Magici dell’incenso

 
 

Share This:

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *